memorie   2/2002

LA RIVISTA DEL CENTRO STUDI STORICI NONANTOLANI

Presentazione

Apertura prestigiosa per questo secondo numero di Memorie: un bellissimo racconto di Giuseppe Pederiali, che ringraziamo calorosamente per la disponibilità dimostrata, autorizzandoci alla stampa del racconto Un angelo per Wiligelmo (da Le fole all’osteria, Garzanti Editore, Milano 2002). In questa “fola”, l’autore descrive tra l’altro l’incontro tra l’abate Gottescalco e lo scultore, durante il quale il monaco riesce ad ottenere la disponibilità dell’artista a realizzare alcune sculture a decoro dell’abbazia nonantolana. Complice una cena luculliana e probabilmente qualche bicchiere di buon lambrusco.

È la prima volta che il Centro Studi pubblica un testo di narrativa. A parte il piacere di leggere un grande affabulatore come Pederiali, molto legato alle sue origini modenesi e che a Nonantola ha dedicato la trasposizione romanzata, dedicata ai ragazzi, del famoso episodio dei ragazzi ebrei di Villa Emma (I ragazzi di Villa Emma, Bruno Mondadori, Milano 1989), ci piacerebbe che qualche collaboratore “letterato” preparasse per la nostra un pezzo su Nonantola nella narrativa. Ricordiamo solo a titolo di esempio il volume di Antonio Delfini Modena 1831. La città della Chartreuse, edito per la prima volta nel 1962 dall’editore Scheiwiller e ristampato nel 1993, dove il letterato modenese espone l’affascinante tesi che la Certosa di Parma del famoso romanzo di Stendhal, altro non sia che la nostra Abbazia.

Siamo veramente onorati per le prestigiose collaborazioni di studiosi competenti, che ci aiutano ad approfondire maggiormente la conoscenza del territorio, del patrimonio monumentale, delle vicende storiche e delle tradizioni delle nostre campagne e paesi. Vorremmo dedicare alcune pagine su ogni numero di questa nostra rivista ai ricordi ed alle memorie personali dei testimoni delle grandi trasformazioni (sociali, culturali, economiche ecc) ed ai drammatici eventi della prima metà del secolo scorso. È questa una proposta agli amici del Centro Sociale Anziani di Nonantola per concretizzare insieme questo nostro proposito.

L’ultimo volume edito dalla nostra associazione, Lo specchio della memoria. L’album fotografico di Nonantola. 1900-1970, ha suscitato interesse e curiosità in molti nonantolani. Siamo già impegnati per un secondo volume. Chi ha fotografie realizzate prima del 1970 e ritiene che possano essere interessati è invitato a farcele avere, così da consentirci la riproduzione, restituendo in breve tempo le fotografie originali.

 

Il Testo

MEMORIE 2/2002

Giuseppe Pederiali – Un angelo per Wiligelmo

Augusto Gianferrari – Una fontanella romana reimpiegata nell’Abbazia di Nonantola 

Aldo Zoboli – Un caso inedito di amministrazione della giustizia a Nonantola alla fine del XVIII secolo

Ivano Reggiani – Nonantola terra di antimonarchici?

Gabriella Malagoli – L’acetaia del Comune di Nonantola

Massimo Guizzardi – Una comunità religiosa a Sant’Agata nel Sei-Settecento: il convento degli agostiniani di Santa Maria in Strada 1607-1797

Andrea Capelli – La fornace Orlandini in località la Pioppa di Castelfranco e le case dei fornaciai

Enrico Angiolini – Alcuni riti della «magia popolare» nel territorio di Castelfranco Emilia

Dimer Biancani – I fontanili a sud-ovest di Castelfranco Emilia e gli insediamenti umani

Diana Neri – La cultura villanoviana: luoghi ed attestazioni della più antica civiltà etrusca a CastelfrancoEmilia

Caratteristiche

anno: 2002

Se vuoi maggiori informazioni, chiama il numero 059 546106 oppure scrivici.